Roberta Sparvoli

Professore Associato di FIS/04 (Fisica Nucleare e Subnucleare)
Contatti

Sito web personale
Sito web ORCID

Roberta Sparvoli ha dedicato la propria attività scientifica alla ricerca di antimateria e di segnali di materia oscura, e allo studio delle componenti nucleari ed isotopiche dei raggi cosmici in un grande intervallo di energia, per mezzo di esperimenti condotti su palloni stratosferici, a bordo di satelliti e con esperimenti a bordo delle due Stazioni Spaziali MIR e ISS. Tra le missioni spaziali più importanti alle quali ha intensamente partecipato si può citate la missione PAMELA, in orbita su satellite russo dal 2006 al 2016, che ha rivoluzionato la fisica di raggi cosmici portando dati innovativi su antimateria e flussi di particelle primarie. 

Roberta Sparvoli fa parte della collaborazione WiZard-RIM/PAMELA dal 1993, e per la maggior parte del tempo ha lavorato presso l’Università di Roma Tor Vergata.

E' attualmente Coordinatrice e Responsabile del gruppo WiZard del Dipartimento di Fisica dell’Università di Roma Tor Vergata. Il gruppo conta come partecipanti 25 persone tra staff, contrattisti a Tempo Determinato, assegnisti di ricerca, dottorandi, borsisti e laureandi.

Roberta Sparvoli è attualmente Responsabile Nazionale per la sigla CSES/LIMADOU (CSN2) dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare dal 2013 e Responsabile Locale per la sigla GAPS (CSN2) del 2016. La missione CSES/LIMADOU - condotta a bordo di un satellite cinese - di prefigge il compito di studiare le variazioni dei campi elettromagnetici e dei flussi di particelle attorno alla Terra in correlazione di eventi di Space Weather o eventi sismici. La prima missione è partita a Febbraio del 2018 ed è attualmente in volo. La seconda partirà nel 2022. La missione GAPS invece, condotta a bordo di un pallone stratosferico della NASA, ha il compito di misurare flussi di antideuterio ed antiprotoni, alla ricerca di materia oscura. Volerà nel 2021.

Roberta Sparvoli è Responsabile Locale dell’esperimento CALET presso il 
Dipartimento di Fisica dell’Università di Roma Tor Vergata dal 2010, finanziato con un contratto dell’Agenzia Spaziale Italiana ASI. Questa missione, di matrice giapponese, è attualmente montata a bordo della ISS e sta prendendo dati di raggi cosmici primari e secondati ad alta energia.

La professoressa Sparvoli è delegata dell’Università di Roma Tor Vergata presso il Consorzio Interuniversitario per la Fisica Spaziale (CIFS) dal 2014.

...
Insegnamenti presso il Dipartimento di Fisica
ID Nome del Corso Semestre Durata CFU
Elementi di Fisica Nucleare e Subnucleare Secondo 14 Settimane 6
Laboratorio di Informatica Secondo 14 Settimane 6