Eventi e Notizie

Seguici su: TWITTERFACEBOOK


L'esperimento LHCb vede per la prima volta l'asimmetria tra materia ed antimateria nei mesoni D0

21 Marzo 2019: L'asimmetria tra materia ed antimateria, chiamata anche asimmetria CP (carica-parità), è molto piccola e fa sì che alcune particelle si comportino diversamente rispetto alle loro antiparticelle. Era già stata osservata nei decadimenti di mesoni con quark s e b, e finalmente è stata osservata anche in particelle con un quark c (charm). La misura è stata ottenuta dall’esperimento LHCb al CERN. L'osservazione rappresenta una nuova pietra miliare per comprendere e spiegare perché l’Universo di oggi sia composto solo da particelle di materia, e non vi sia presenza di antimateria residua. Il Dipartimento di Fisica e la sezione INFN di Roma Tor Vergata ha dato un contributo importante all'esperimento LHCb, avendo costruito, insieme ad altri gruppi italiani, il rivelatore di muoni ed essendo impegnati ora in prima linea nel sistema di acquisizione dati del rivelatore. Per maggiori informazioni:
- Esperimento LHCb
- CERN press release 


Dal CERN di Ginevra al Jefferson Lab negli USA per risolvere un mistero sui quark lungo 35 anni

22 Febbraio 2019: L’esperimento CLAS all’acceleratore CEBAF del Jefferson Laboratory, negli Stati Uniti, pubblica sulla rivista Nature una ricerca sul comportamento dei quark, i costituenti ultimi della materia, che potrebbe svelare un mistero che dura da 35 anni. Il risultato è stato ottenuto anche grazie al contributo dei ricercatori del Dipartimento di Fisica e sezione INFN di Roma Tor Vergata. Leggi il comunicato stampa 
Per maggiorni informazioni:  

Esperimento CLAS cui partecipa il nostro Dipartimento
- Articolo su Nature


Percorsi di Eccellenza corsi di Laurea in Fisica

Bando percorsi di eccellenza Laurea in Fisica (Classe L-30)
Bando percorsi di eccellenza Laurea Magistrale in Fisica (Classe LM-17)
Graduatorie


 Il Dipartimento di Fisica e' tra i primi 75 a livello mondiale nel ranking di Shangai 2018, unico tra i Dipartimenti di Tor Vergata a raggiungere questa posizione e terzo tra tutti i Dipartimenti di Fisica in Italia 


images_0.jpgChiusure Programmate dell'Ateneo

L'Ateneo osserverà la chiusura programmata per ferie nei giorni 2, 3, 4 gennaio, 26 aprile, 12, 13, 14, 16 agosto, 23, 24, 27, 30 e 31 dicembre 2019. come disposto con nota del D.G. prot. n. 43358/2018 del 3 dicembre 2018, per consentire quanto più possibile il risparmio energetico e la razionalizzazione dei servizi.


26/02/2019 FAMELAB 2019

Il primo talent internazionale di comunicazione scientifica per giovani ricercatori e studenti universitari under 40. Le selezioni locali Roma si svolgeranno presso il Centro Congressi e Rappresentanza Villa Mondragone, (Via Frascati 51 - Monte Porzio Catone). Per ulteriori info: http://web.uniroma2.it/module/name/Content/navpath/HOM/action/showpage/c...


ERASMUS A.A. 2019/20

È on line il bando Erasmus per studio 2019-2020, dedicato a studentesse e studenti interessate/i a trascorrere nell'a.a. 2019-2020 un periodo di studio presso un altro Istituto di uno dei Paesi esteri che abbia firmato un accordo bilaterale nell’ambito del programma Erasmus+ con l’Università di Roma “Tor Vergata”.
La domanda di partecipazione deve essere presentata esclusivamente in forma telematica.
Scadenza presentazione domande: 28 febbraio 2019 ore 12:00.
Il bando e tutti i dettagli sono disponibili nel portale: http://mobint.uniroma2.it/erasmus
Per info: erasmus@scienze.uniroma2.it


LANCIATO IL PROGETTO EUROPEO HORIZON 2020 "ESCAPE" – The European Science Cluster of Astronomy & Particle Physics ESFRI Research Infrastructures

Il gruppo di Fisica Solare del Dipartimento di Fisica dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” partecipa al progetto ESCAPE finanziato con 16 milioni di Euro, coordinato a Roma dal Prof. D. Del Moro.

Il Progetto, finanziato dall’Unione Europea mediante il bando INFRA-EOSC-04-2018, ha come obiettivo quello di implementare l’infrastuttura European Open Science Cloud (EOSC), una cloud di calcolo che permette l’accesso universale ai dati della ricerca, attraverso un'unica piattaforma online. Le azioni da sviluppare in ESCAPE, volte ad analizzare una grande mole di dati della ricerca, porteranno ad un’alta funzionalità sia nei settori pubblici che industriali.

Principal Investigator at UNITOV: Prof. Dario Del Moro

squared_medium_squared_original_INNOVATION_Interno_374x370.jpgIl gruppo di Fisica Solare e Spaziale del nostro dipartimento contribuisce al progetto Telespazio Ionosphere Prediction Service for GNSS Users,  che vince il Premio Leonard Innovation 2018.

La cerimonia di consegna del Premio Innovazione Leonardo si è svolta alla Città della Scienza di Napoli con la partecipazione del Ministro dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, Marco Bussetti, e numerosi rappresentanti delle istituzioni e del mondo scientifico.

Per ulteriori informazioni: http://www.telespazio.com/it/-/telespazio-leonardo-innovation-award


Il Prof. Rinaldo Santonico ha ricevuto il premio DPF Instrumentation Award dell'American Physical Society, Division of Particles and Fields: https://www.aps.org/units/dpf/awards/instrumentation.cfm

Ci congratuliamo con lui per questo importante riconoscimento.


Viviana Fafone  e' stata eletta responsabile nazionale dell'esperimento Virgo sulle onde gravitazionali

A lei le congratulazioni del Dipartimento tutto


Premio 2018 della Fondazione Gruber per la Cosmologia

Il premio è stato assegnato ai ricercatori della Collaborazione Planck per gli studi sull'Universo - Radiazione Cosmica di Fondo, tra cui Pasquale Mazzotta, Marina Migliaccio e Nicola Vittorio. 


L'esperimento ATLAS misura l'interazione tra il bosone di Higgs ed il quark top.

4 Giugno 2018. La Collaborazione ATLAS ed il CERN hanno annunciato oggi l'osservazione del processo di produzione congiunta del bosone di Higgs e del quark top. All'osservazione di questo fenomeno estremamente raro ed importante ha contribuito in modo significativo il gruppo ATLAS del Dipartimento di Fisica sia sul fronte dell’apparato
sperimentale, con la costruzione dei rivelatori RPC per muoni, che nell'analisi dati del canale di decadimento dell'Higgs in due quark b. Il gruppo ospita inoltre il progetto europeo ERC NPTEV-TQP2020 per lo studio della dinamica del top quark e dell'interazione top-Higgs ad altissime energie.

Per maggiori informazioni: Roma Tor Vergata: http://atlas.roma2.infn.it
Pubblicazione: https://arxiv.org/abs/1806.00425     


 


  
 Risultati VQR 2011-2014

      

Il Dipartimento di Fisica e' uno dei sei Dipartimenti dell'Ateneo
pre-selezionato dal MIUR come

Dipartimento di Eccellenza link

                                                                     

       

 Il Dipartimento di Fisica è tra i
primi 75 nel ranking di Shangai  link

                


ARCHIVIO NEWS HOME PAGE