Regolamento Co.co.co./ Prestazioni occasionali e professionali

Referente amministrativo di Dipartimento:
Stefano Battaglione

Referente amministrativo di Ateneo: 
Angelo Pardi 06-72592618, fax. 06-72592612, angelo.pardi@uniroma2.it
Nunzia Panella 06-72592615 fax 06-72592614, annunziata.panella@uniroma2.it

Finanziaria 2008 (Circolare di Ateneo Prot. 15990 del 11 Aprile 2008)

Regolamento (Circolare di Ateneo Prot. 8665 del 8 Marzo 2010)

Secondo l'articolo 7, commi 6, 6-bis del decreto legislativo n. 165/2001, così come modificato dalla legge 4 agosto 2006, n. 248 di conversione del decreto legge n. 223 del 4 luglio 2006, e dalla Finanziaria 2008-2009 (decreto legge 25 giugno 2008, n. 112 diventato legge 6 Agosto 2008, n. 133 – Dd Legge 1167/2009) si dispone che quando non fosse possibile avvalersi di prestazioni ordinarie e straordinarie del personale dipendente, in situazioni contingenti di urgenza, debitamente motivate ovvero quando l'attività da svolgere non rientra tra quelle istituzionali del personale dipendente, si può fare richiesta al Direttore, che provvederà ad inoltrarla al Rettore, dell’autorizzazione per l'attivazione di un bando per una collaborazione coordinata e continuativa o per una parcella di prestazione di natura occasionale ad esperti di provata specializzazione anche universitaria, compilando l’apposito modulo (vedi la sezione Modulistica di interesse)
Nel modulo di richiesta viene specificato:
- La definizione circostanziata dell’oggetto dell’incarico, relativo ad attività istituzionale dell’Ateneo, con riferimento espresso ad eventuale piano, progetto o programma;
- gli specifici requisiti culturali e professionali richiesti per lo svolgimento della prestazione;
- la durata dell’incarico;
- la comunicazione circostanziata dell’effettuata verifica, attraverso interpelli interni riferiti alle attività richieste di carattere tecnico e/o scientifico, dell’impossibilità di corrispondere alle esigenze rappresentate con il personale in servizio presso l’Ateneo  o l’eventuale richiesta di effettuazione di tale verifica  da parte dell’Amministrazione centrale (in particolare per attività potenzialmente svolgibili da personale in servizio nell’Ateneo);
- il luogo di svolgimento dell’incarico e le modalità;
- il compenso lordo della prestazione adeguatamente motivato che deve essere stabilito in funzione dell’attività oggetto dell’incarico, della quantità e qualità dell’attività, dell’eventuale utilizzazione da parte del collaboratore di mezzi e strumenti  propri, anche con riferimento ai valori di mercato;
- deve  essere assicurata la proporzionalità con l’utilità conseguita dall’amministrazione. 
- devono essere indicate  le modalità dell’erogazione del compenso (rate mensili o altre);
- l’attestazione della disponibilità dei fondi necessari alla copertura del costo totale del contratto (compenso lordo più oneri a carico dell’Amministrazione) sottoscritta dal responsabile amministrativo (Direttore Dipartimento; Preside, ecc).
Il Direttore, ottenuta l’approvazione del Consiglio di Dipartimento, manderà la richiesta al Settore III della Ripartizione del Personale non docente che provvederà ad inoltrarla alla Commissione, istituita con D.R. 23 gennaio 2008, n. 166 per la valutazione dell’esistenza dei presupposti per il conferimento dell’incarico a personale esterno all’Amministrazione.
Gli avvisi di selezione, l’atto di nomina della Commissione esaminatrice e il provvedimento di approvazione degli atti della Commissione esaminatrice saranno emanati dal Rettore e pubblicati sul sito d’Ateneo. L’Avviso, predisposto dalle strutture richiedenti su schemi forniti dal Settore III della Ripartizione del Personale non docente sarà trasmesso allo stesso per la firma e la pubblicazione.
Il docente richiedente deve presentare al Dipartimento la proposta dei componenti della commissione esaminatrice, formata massimo da tre persone esperte nelle materie attinenti alla professionalità richiesta.
Una volta individuato il vincitore, si deve consegnare il verbale siglato a margine di ogni pagina da ogni componente della commissione esaminatrice e firmato in calce, ad Antonella Traversi che ne farà pervenire una copia al Settore III della Ripartizione del Personale non docente che predisporrà lo schema di provvedimento di approvazione degli atti della selezione per la firma del Rettore, ed al Consiglio di Dipartimento, in modo che questi attribuiscano al bando autorizzato il nome del vincitore. Tutta la documentazione in originale (bando, verbale, ....) deve esser presentata alla Corte dei Conti che ne verificherà la legittimità.
Il contratto sarà firmato dal Rettore e dal collaboratore in duplice copia e trasmesso dal. Settore III della Ripartizione del Personale non docente, insieme agli altri atti di cui sopra, alla Corte dei Conti, per il visto e la registrazione.
A tal proposito è bene ribadire che l’efficacia del contratto stipulato rimane sospesa fino a registrazione avvenuta, ovvero, ai sensi dell’art. 3, comma 2, legge 20/1994: “I provvedimenti sottoposti al controllo preventivo acquistano efficacia se il competente ufficio di controllo non ne rimetta l'esame alla sezione del controllo nel termine di sessanta giorni dal ricevimento. Il termine è interrotto se l'ufficio richiede chiarimenti o elementi integrativi di giudizio. Decorsi trenta giorni dal ricevimento delle controdeduzioni dell'amministrazione, il provvedimento acquista efficacia se l'ufficio non ne rimetta l'esame alla Sezione del controllo. La Sezione del controllo si pronuncia sulla conformità a legge entro trenta giorni dalla data di deferimento dei provvedimenti o dalla data di arrivo degli elementi richiesti con ordinanza istruttoria. Decorso questo termine i provvedimenti divengono esecutivi”.
Gli estremi di registrazione verranno comunicati per posta elettronica dalla Sezione della Corte dei conti e con lo stesso mezzo, verrà comunicata o l’avvenuta registrazione alle strutture interessate da parte del Settore III della Ripartizione del Personale non docente o il verificarsi di uno degli eventi di cui alla succitata norma.

 

MODULISTICA:

Modello NCC CoCoCo link