Esperimenti Didattici in Fisica Classica e Moderna


ID corso

Docente

CFU

6

Durata

14 Settimane

Semestre DD

Primo


Dettagli del corso

1. LA FISICA SPERIMENTALE ED IL METODO SCIENTIFICO: Unità di Misura e Dimensioni, Errori di una misura e loro propagazione, i Grafici
2. MECCANICA (STATICA, DINAMICA)
3. TERMOLOGIA
4. I FLUIDI
5. LE ONDE: Ottica geometrica
6. LE ONDE: Ottica Fisica
7. LE ONDE: Acustica
8. ELETTROSTATICA E MAGNETOSTATICA
9. ELETTROMAGNETISMO
10. FISICA MODERNA
A conclusione del corso una lezione sarà dedicata ai grandi exhibit e all’attività museale e divulgativa come possibile strumento didattico.

Obiettivi

OBIETTIVI FORMATIVI:
Il corso si propone di illustrare le metodologie fondamentali nella progettazione e realizzazione dei principali esperimenti di Fisica per un approccio innovativo alla didattica della Fisica Classica e Moderna da svolgere presso le scuole superiori di primo e secondo grado.
Scopo finale è quello di fornire ai futuri insegnanti strumenti per favorire l’uso del laboratorio sperimentale per un reale miglioramento dell’efficacia didattica nell’insegnamento della fisica. L'insegnamento si articola su lezioni frontali e soprattutto sulle esercitazioni pratiche di laboratorio

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE:
Gli studenti devono acquisire una approfondita conoscenza dei principali esperimenti didatticamente significativi. La verifica dei risultati di apprendimento è effettuata attraverso un esame orale finale nel quale lo studente illustra una lezione.

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE:
Gli studenti devono essere in grado di identificare gli elementi essenziali di un problema fisico e di saperlo spiegare, a vari livelli, non solo teoricamente ma anche attraverso la verifica sperimentale.

AUTONOMIA DI GIUDIZIO:
Gli studenti devono essere in grado di analizzare criticamente i risultati di un esperimento proposto per illustrare un particolare argomento di fisica. Inoltre devono essere in grado di fare ricerche bibliografiche autonome utilizzando libri di contenuto fisico e tecnico, sviluppando anche una familiarità con le riviste scientifiche di settore. Infine devono essere in grado di utilizzare per la ricerca scientifica gli archivi elettronici disponibili sul WEB, sviluppando una approfondita capacità critica che permetta loro di identificare i siti dal contenuto attendibile dato che, specialmente nel campo della didattica della Fisica, è particolarmente comune trovare in rete informazioni scientificamente errate.

ABILITÀ COMUNICATIVE:
Gli studenti devono acquisire una approfondita abilità comunicativa che li renda capaci di spiegare un particolare argomento scientifico in maniera semplice ma scientificamente rigorosa a vari livelli . E' importante acquisire la capacità di comunicare non solo attraverso lezioni frontali, ma anche tramite la pratica sperimentale e la discussione ed il confronto dei risultati attesi da un esperimento.

CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO:
Gli studenti devono diventare in grado di apprendere e mettere in pratica la metodologia più adatta a studiare un particolare argomento mediante il coinvolgimento concreto/manuale